L'amore romantico si sta estinguendo?

“Abbasso l'amore? Mangia un po 'di cioccolato, dimentica l'uomo e prendi il controllo della tua vita. " –Il film del 2003 Giù Con Amore.

È amore romantico estinguersi? Forse è così, date le prove che dimostrano che molti millennial (quelli nati dopo il 1980 e la prima generazione a diventare giovani adulti nel 21 ° secolo) resistono all’instaurazione di relazioni serie perché possono coinvolgere amore. Un numero considerevole di giovani donne, in particolare, sta rifiutando l'idea e la pratica dell'amore, del pensiero che "cadere" sotto l'incantesimo dell'emozione (e per un'altra persona) è un segno di debolezza e vulnerabilità. Il basso matrimonio il tasso tra i millennial riflette questo atteggiamento "abbattuto con amore", qualcosa che presenta importanti implicazioni sociali e culturali per il futuro.

Cosa c'è dietro l'evasione dei millennial delle frecce di Cupido? Molti semplicemente non vogliono assumersi l'impegno e la responsabilità che derivano da qualcosa o da chiunque richieda investimenti a lungo termine. (La generazione si sta allontanando anche dalla proprietà di auto, case e lavori a tempo pieno, facendo apatia o avversione amare del tutto coerente con il loro stile di vita libero professionista.) Con molti millenni alle prese con debiti universitari e figli di

divorziato genitori, l'amore viene spesso percepito dai membri di quella generazione come un lusso che non possono permettersi o come un'impresa folle su cui imbarcarsi.

La schivata dell'amore romantico è in effetti già da qualche tempo, in gran parte a causa della follia temporanea che deriva dalla cotta per qualcun altro. "L'amore è uno sforzo costante", ha detto a una giornalista una donna di 20 anni Washington Post a San Valentino 2007, con la sua amica che cinguetta in "È così fastidioso" e un'altra che "È una perdita di tempo". L'amore era impraticabile, sciocco e un segno di vulnerabilità, credevano queste e molte altre donne della loro età in tutto il paese, preferendo avventure e allacciamenti a relazioni serie nella loro relazione romantica vite.

I numeri hanno portato alla luce il fatto che sia le giovani donne che gli uomini avevano una visione critica dell'amore. Un sondaggio nazionale condotto tra i 18 ei 29 anni condotto dal Pew Research Center ha rilevato che quasi il 60 percento dei gli intervistati non erano in quel momento in relazioni impegnate e che la maggior parte di loro non era interessata a impegnarsi ad ognuno. Gli amici in relazioni serie venivano sprezzatamente chiamati "sposati" anche se rimanevano single, un'altra indicazione del loro disprezzo per l'amore. "Essere emotivamente dipendenti da un amante è ciò che spaventa di più queste giovani donne" InviareLa giornalista ha concluso dopo la sua chiacchierata con le tre donne che erano determinate a non cadere in quello che credevano fosse uno stato triste di infantile fantasia e sentimentalismo.

Il declino dell'amore romantico in America sembra essere iniziato alla fine degli anni '90. "Se l'amore in America non è morto, è malato", pensava Kay S. Hymowitz nel 1995, sostenendo che mostrare qualsiasi emozione intensa in questo paese fosse considerato "non freddo". Scrivere per il giornale di Wall Street e attingendo al lavoro dello storico Peter Stearns, Hymowitz ha postulato quell'amore, insieme ad altre intense emozioni come dolore e gelosia, era in opposizione al tipo di distacco personale a favore degli americani, in particolare dei giovani. Qualunque e tutti i sentimenti forti andavano contro il grano della società, un sottoprodotto di una più ampia attenuazione della sensibilità che era accelerata nei primi anni '70, in parte a causa del movimento femminista.

Studenti universitari e ventenni sembravano essere il più anti-amore, osservò Hymowitz, in grado di descrivere le relazioni come amicizie con un riferimento scarso o nullo al romanticismo o all'impegno. signorina, la rivista letta da molte giovani donne, aveva recentemente suggerito di vivere in un "periodo post-idealista e neo-pragmatico di relazioni" in cui i termini "incontri, "" Fidanzato "e" fidanzata "non sono stati considerati pertinenti. La libertà e il piacere avevano effettivamente superato l'amore, a quanto pareva, per Hymowitz non era affatto una buona cosa. "In passato, l'amore ha avuto la virtù non solo di soddisfare il nostro desiderio di connessione profonda ma di sollevarci dal banale la vita in incanto ”, ha concluso, pensando che molti giovani adulti si stessero perdendo una dimensione essenziale dell'umano Esperienza.

Per Thomas Sowell, economista della Hoover Institution di Stanford, California, era semplicemente il fatto che la maggior parte degli americani fosse imbarazzata parlare e / o affrontare le solite sfide dell'amore romantico, ancora una volta in funzione della nostra riluttanza a impegnarci in emozioni profonde. Come Hymowitz, Sowell sentiva che la nostra avversione all'amore era sfortunata, in quanto limitava il potenziale degli individui e della società nel suo insieme. "L'amore è uno di quei legami che consentono alle persone di funzionare e alle società di prosperare", ha scritto per Forbes nel 1996, una delle cose migliori del fatto che grandi istituzioni come governi, corporazioni e religioni organizzate non lo controllavano e non potevano controllarlo. Dal suo punto di vista interessante, la capacità per qualcuno di amare un altro era un'espressione di autonomia personale e potere, con quelli che rinunciano all'opportunità perché l'emozione li ha resi scomodi o imbarazzati abbandonando uno dei nostri fondamentali diritti.