Dopo l'infedeltà: il consiglio può aiutare?

Navigando nelle acque di consulenza matrimoniale dopo che un partner è stato infedele può essere una sfida. Nella mia esperienza, la parte più difficile è mantenere un atteggiamento su cosa Carl Rogers notoriamente chiamato "rispetto incondizionato positivo" sia per il traditore che per il tradito. Il terapeuta tende naturalmente ad avere la maggior compassione per il coniuge che è stato ferito. Eppure, se terapia è avere successo e il infedeltà non è ripetersi, un terapeuta deve avere incondizionato empatia e rispetto per entrambi i coniugi, incluso il coniuge che ha commesso il tradimento.

I banchi rocciosi che potrebbero rovinare matrimonioConsulenza dopo l'infedeltà sono questi. Da un lato, il terapeuta a volte deve prendere la parte del coniuge infedele in modo che non senta che la terapia sarà una serie infinita di percosse emotive. D'altra parte, il coniuge tradito deve sentire le ragioni per cui il coniuge è infedele senza che si senta che lei sia la causa dell'infedeltà.

Il motivo più tipico per cui le coppie mi consultano dopo che un coniuge ha avuto una relazione è la preoccupazione per i loro figli. Soprattutto quando i bambini sono piccoli, il coniuge ferito può decidere di rimanere nel matrimonio se lei ama ancora il coniuge e sente che si pente sinceramente e che non ci sarà futuro infedeltà. Se devo aiutare la coppia ad avere un matrimonio più sano, devo crederci anche io.

Raccomando inoltre che ogni coniuge abbia un terapeuta individuale, che può schierarsi dalla parte incondizionatamente. Spiego che come consulente matrimoniale, sono dalla parte del matrimonio che andrà avanti ed entrambi i partner saranno in grado di esprimere i loro bisogni in terapia.

Cosa aiuta la coppia a guarire?

La cornice di PTSD

Aiuta a riconoscere che il coniuge tradito soffre di una specie di disturbo post traumatico da stress (PTSD) con frequenti flashback e necessità di andare oltre i dettagli dell'infedeltà nella terapia. Il ripetersi di eventi durante il periodo in cui si è svolta la relazione dà al coniuge ferito una sensazione di controllo.

Questa necessità di rimodellare costantemente i dettagli della relazione può essere difficile per il traditore, che in genere vuole andare avanti nel matrimonio e lasciare alle spalle il passato. Il traditore non può capire la necessità del coniuge di andare continuamente nello stesso territorio in terapia, specialmente quando i dettagli le causano tanta angoscia.

Inquadrare i sentimenti dolorosi del partner ferito come una forma di DPTS aiuta il traditore ad avere più pazienza con il processo. Deve rispondere a tutte le domande del coniuge con tutti i dettagli di cui ha bisogno e tutte le volte che ne ha bisogno. Deve essere completamente onesto anche nei minimi dettagli.

La narrativa del "sé più debole" e del "sé superiore"

Quello che ho trovato aiuta il coniuge ferito a capire come sarebbe potuta accadere la relazione è introdurre una narrazione del "sé più debole" e del "sé superiore". Secondo questa narrazione, il partner infedele sta lottando per diventare una persona migliore (sé superiore) rispetto alla parte di se stesso (sé più debole) che ha avuto affare. Con il suo sé superiore, ama sua moglie e i suoi figli e vuole essere un buon marito e padre. Con il suo io più debole, ha cercato di superare i suoi sentimenti di impotenza nel matrimonio stando con una donna che lo desiderava e che gli dava un senso di potere e controllo.

Spesso un coniuge è infedele perché crede che il coniuge non ascolti i suoi sentimenti, non rispetti le sue decisioni e abbia preso tutto il potere nel matrimonio. Avere una relazione inclina l'equilibrio di potere nella relazione a suo favore. L'infedeltà è il gioco di potere per antonomasia.

In terapia, il partner infedele impara ad esprimere direttamente i suoi sentimenti, anziché recitare i suoi sentimenti di impotenza avendo un incontro sessuale.

Dire "scusa" ogni giorno

Nelle prime fasi della terapia, il coniuge ferito potrebbe aver bisogno di sentire il coniuge infedele scusarsi ogni giorno per l'infedeltà. Potrebbe anche aver bisogno che lui le mandi un sms o la chiami più spesso durante la settimana in modo che si senta che il coniuge la stia pensando spesso. Ciò è particolarmente necessario quando il malato ferito ha scoperto frequenti messaggi o chiamate tra il suo partner e la persona con cui ha avuto la relazione.

Un rituale per seppellire il passato

A un punto centrale della terapia, suggerisco un rituale di mettere simbolicamente l'infedeltà dietro di loro. In un caso, ho suggerito che la coppia seppellisse tutti i ricordi del momento della relazione. La sepoltura doveva avvenire vicino al luogo in cui si sposarono. Questo tipo di rituale aiuta a riportare bei ricordi del tempo in cui la coppia era cortese e innamorata.

La necessità di sentirsi sessualmente desiderabili

Spesso, la partner ferita deve essere rassicurata sul fatto che è desiderabile sessualmente quanto "l'altra donna". È importante avere una discussione aperta nelle sessioni terapeutiche su ciò che ogni partner deve ispirare passione.

La fine della terapia

Se la terapia matrimoniale ha avuto successo, il dialogo tra la coppia cambierà costantemente ribadendo i dettagli dell'infedeltà ad avere discussioni su più tipi quotidiani di coniugale Problemi-finanze, intimità, come trascorrono il loro tempo e così via. A questo punto, il coniuge ferito ha riacquistato un certo grado di fiducia e il traditore ha imparato a esprimere i suoi sentimenti e le sue esigenze in terapia. Anche se consigliare una coppia dopo l'infedeltà può essere doloroso e difficile - sia per il terapeuta che per i coniugi - spesso può avere successo. Uno studio di Shirley Glass nel 2000 ha scoperto che il 71% delle coppie che aveva visto in terapia dopo un'infedeltà rimase insieme.

(Nota: ho usato il pronome "lui" per il partner infedele e "lei" per il partner ferito in qualche modo arbitrariamente. Questo non significa che le donne non abbiano relazioni.)

Copyright © Marilyn Wedge, Ph. D.

Inserito da Aarron il 19 settembre 2013 - 6:33

La realtà rivelata qui ..
Dopo il matrimonio, ogni partner inizia a cercare i negativi degli altri quando sono arrivati ​​alla chiusura. Non hanno trovato la soddisfazione, quindi sorgono conflitti. A volte questo può portare a conseguenze inaspettate. Ho capito bene come vivere la vita felicemente leggendo questa pagina: http://www.dadabhagwan.org/scientific-solutions/relationship/live-a-happy-married-life/

  • Rispondi ad Aarron
  • Citazione Aarron

Inserito da Anonimo il 18 agosto 2014-19: 03

Ho cercato di far funzionare il mio matrimonio anche se vittima di un'infedeltà. L'atto effettivo è avvenuto nel 2009 e nel 2010. Non l'ho scoperto fino al 2011, cinque mesi dopo il nostro matrimonio, quando stava cercando di farlo di nuovo. Quindi ha mentito e coperto i dettagli fino al 2013. Sono stato benedetto e ho avuto una pausa di quaranta giorni dalla nostra relazione dopo averlo scoperto. Così, da parte mia, 40 giorni di vendetta infedeltà, ho mentito, non ho coperto dettagli e ho persino fornito foto. Bene, ora il nostro matrimonio ha attraversato diverse fasi. abbiamo ancora bisogno di consulenza. L'unica cosa che è un grosso problema è il grande problema da ciò che non sono stato in grado di recuperare è che si è verificato a casa mia, mentre ero fuori di corsa per dargli la migliore vita possibile. Ho anche concluso 7 anni di college e ho finito nell'agosto 2012. Lavorerò solo da casa e lo porterò con me al lavoro. Non è impiegato. Pertanto, mi fido solo di lui quando fornisco babysitter 24 ore al giorno per lui. Sto sprecando 3 gradi e guadagno almeno 75.000 all'anno in meno di quanto potrei essere. Dove trovi un buon consulente matrimoniale? Mio marito ha anche bisogno di un trattamento per abuso di alcol e sostanze combinato con un trattamento di salute mentale. È disposto a sottoporsi a cure ospedaliere. quando iniziamo e dove? ricoverato per lui? Quindi consulenza matrimoniale?

  • Rispondi a Anonimo
  • Citazione anonima

Inserito da Anonimo il 31 agosto 2014-12: 21

Ho avuto molti affari con uomini sposati. Sono costantemente divertito dalle pagine Facebook delle mogli. Foto famiglie perfette. Penso che ogni moglie ("vittima") conosca la verità della loro relazione. Solo quello stato e le apparenze significano più della salute e della mente.

  • Rispondi a Anonimo
  • Citazione anonima

Inserito da Compassion il 22 febbraio 2016 - 15:51

Caro Mi fa ridere:

Ho letto i tuoi commenti e un'ondata di tristezza mi travolge, per te.

Afferma di avere avuto molti rapporti con uomini sposati e sembra che tu voglia apparire come se lo facessi senza riguardo per te stesso o per il coniuge tradito, ma le lacune nel tuo commento parlano di volumi. Cerchi di sembrare stanco e sprezzante, ma in verità sei quello che sembra una vittima. Hai dichiarato di aver controllato le pagine Facebook delle mogli dei tuoi amanti sposati e lo trovo molto triste per te. Cosa ti è successo nel tuo sviluppo di giovane donna che solo tu potresti sentirti soddisfatto dormendo con un uomo non disponibile seppur sposato. Quanto sei danneggiato dentro per avere così poca considerazione per te stesso e per gli altri? Hai una sorta di problemi del padre irrisolti o altri traumi che ti hanno trasformato in una persona così amara e infida? Spero e prego che cercherai la terapia. Forse, molto è cambiato nella tua vita in meglio dall'ultima volta che hai scritto questo. Meriti di più che andare a cercare il marito di qualcun altro.

  • Rispondi a Compassion
  • Preventivo Compassione

Inserito da Sara l'11 settembre 2018 - 20:48

Perché insegui le mogli del tuo partner?

Dubito che tu sia divertito dalle loro fotografie felici. Molto probabilmente come la maggior parte delle persone che acconsentono di essere un lato per un uomo sposato, sei profondamente geloso delle mogli.

Ti stai anche chiedendo perché li abbia sposati, ma vuole solo una relazione con te.

Se non volessi di più dal tuo partner, non ti staresti chiedendo della sua vita matrimoniale. Non te ne importerebbe. Ma ovviamente lo fai?

Il matrimonio richiede lavoro, una relazione è semplicemente una distrazione.

Non vorrei mai essere la distrazione di qualcuno. Come monodimensionale.

Non avrei mai avuto una relazione con un uomo sposato. Che degradante.

Se l'uomo non mi considerasse abbastanza bravo da sposare... chi ha bisogno di lui.

  • Rispondi a Sara
  • Cita Sara

Inviato da Wesley M. il 29 agosto 2018-3: 22

Credo che la consulenza aiuti a salvare un matrimonio dopo l'infedeltà. Per coincidenza, ho letto un articolo che afferma come la consulenza aiuta e i benefici che porterebbe alla coppia. Afferma che sarai in grado di risolvere i tuoi problemi in modo sano e che comprenderesti meglio il tuo coniuge.

  • Rispondi a Wesley M.
  • Citazione Wesley M.

Presentato da uno studente universitario di sesso maschile il 31 dicembre 2018-19: 20

Ho trovato questa sezione del contenuto particolarmente interessante:

"Inquadrare i sentimenti dolorosi del partner ferito come una forma di PTSD aiuta il traditore ad avere più pazienza con il processo. Deve rispondere a tutte le domande del coniuge con tutti i dettagli di cui ha bisogno e tutte le volte che ne ha bisogno. Deve essere completamente onesto anche nei minimi dettagli. "

Perché solo "lui" può essere il traditore? Anche gli uomini sono vittime dell'infedeltà.

  • Rispondi a studente universitario di sesso maschile
  • Quota Studente universitario di sesso maschile
Inviato da Marilyn Wedge Ph. D. il 31 dicembre 2018 - 23:45

Nota: ho usato il pronome "lui" per il partner infedele e "lei" per il partner ferito in qualche modo arbitrariamente. Ciò non significa che le donne non abbiano relazioni.

  • Rispondi a Marilyn Wedge Ph. D.
  • Citazione Marilyn Wedge Ph. D.

Inserito da RK il 3 aprile 2019 - 15:55

Ed è per questo che accettare la consulenza se sei la persona che è stata tradita è una follia. Immagina di essere stato aggredito e accetta di andare a trovare qualcuno che si schiererà dalla parte del tuo assalitore per metà del tempo.

  • Rispondi a RK
  • Quota RK